Il matrimonio d'inverno "FOTOGRAFATO" da LUISA RAIMONDI


Cari sposi invernali, questa settimana lasciamo la parola ad una fotografa amante, come noi, del matrimonio d'inverno e del suo grande fascino: Luisa Raimondi.


"Lo ammetto: sono di parte. L’autunno e l’inverno sono da sempre le mie stagioni preferite; sarà che sono nata a Dicembre, sarà che mal sopporto il caldo, da sempre sono affascinata dalle atmosfere delle stagioni invernali, nelle quali non scorgo la tristezza spesso letta dai più, ma piuttosto un calore ed un sapore che mi ricorda la sensazione che si prova davanti ad un caminetto acceso, scoppiettante, magari mentre fuori nevica.


Fotograficamente parlando, è ovvio che stia a me adeguarmi alle condizioni di un matrimonio in inverno: batterie in tasca (già perché il freddo le esaurisce in fretta!), mi soffermo poco all'esterno, solo il tempo che basta per cogliere le atmosfere di queste stagioni, e rigorosa organizzazione, poiché la luce che cala in fretta non concede errori e non mi piace far morire di freddo i miei sposi, verso i quali sono sempre molto premurosa!


Naturalmente questa è una stagione che non produce “brutte sorprese”: la temperatura fredda impedisce scelte di ricevimenti sul prato, spesso ribaltate all’ultimo minuto, perché invece del tanto sperato sole, l’estate regala un acquazzone; che ci sia sole o una bufera in vista, sposi ed invitati godranno dei profumi e del calore delle sale interne per il proprio ricevimento.
Le foto di interni sono quindi immancabili, ed ovviamente ho un set di luci apposite per rendere d’atmosfera anche foto fatte in interno, che spesso sanno regalare suggestioni davvero indimenticabili!


Celebrare un matrimonio d'inverno, non è quindi, solamente una scelta che vi permetterà di risparmiare e di evitare spiacevoli "sorprese", ma è anche una scelta estetica importante, che si rispecchierà nelle vostre foto di matrimonio, intrise di calde e suggestive atmosfere."