Perché sposarsi d' inverno?!?

Scegliere l’inverno per legare il celebrare il proprio matrimonio può essere una delle migliori decisioni che abbiate mai preso!
Vi è una tendenza sempre più crescente di spose che scelgono di convolare a nozze con il proprio futuro marito in autunno o in inverno, invece della più comune stagione estiva.
Approfittiamo quindi delle calde giornate estive per organizzare con calma il Grande Giorno!
Un matrimonio d’ inverno può essere molto bello e intimo, e sicuramente avrà moltissimi vantaggi, a discapito di alcuni "contro" provocati ovviamente dal freddo e dall’ ncertezza metereologica (che come constaterete voi stessi, potranno persino risultare dei punti a vostro favore!).


Ecco allora i 9 vantaggi suggeriti dai vostri Winter Wedding Planners:

  1. Se volete un matrimonio che sia davvero unico ed indimenticabile, con un’ atmosfera calda e romantica, l’ inverno fa al caso vostro! Ci sono un sacco di temi diversi legati all’ inverno, alla neve, al calore che da sempre la stagione più fredda ispira per contrapposizione e la possibilità di scegliere locations dagli interni maestosi ed eleganti come ville storiche o castelli, o semplicemente ristoranti o casali con grandi focolari accesi e luci soffuse, vi aiuterà a rendere tutto ancora più speciale!
  2. È possibile risparmiare molti soldi sui costi. le locations offrono sconti notevolissimi fino al 50% se ci si affida a dei wedding planners convenzionati. E con i soldi risparmiati potrete togliervi qualche sfizio, come concedervi qualche accessorio da sposa per rendere unico il vostro look;
  1. L’abito da sposa sarà speciale, unico e molto ricco di accessori: stole di pelliccia (sintetiche per chi ama la natura e gli animali come noi), cappottini ritagliati su misura con richiami alle stoffe e alle tessiture usate per l’ abito, giacche e originali soprabiti, scarpe di ogni genere, compresi stivali e stivaletti a tronchetto per le spose che amano osare. Il tutto costellato da richiami alla neve ed al ghiaccio, con cristalli swarovski o perle;
  2. È possibile ottenere cose che d’estate sono spesso limitate a chi è il più veloce a prenotare, come la Chiesa più desiderata o la location dei propri sogni. Così come è più probabile che si sarà in grado di ottenere la sala, il ristorante, la chiesa o altro luogo di vostra scelta con molta più facilità ed a costi sicuramente inferiori.
  3. La cosa più importante a detta dei nostri Wedding Planners, è la possibilità di poter escludere a priori il rischio di maltempo, che spesso delinea una piccola “catastrofe” nei matrimoni estivi, che sempre più spesso devono essere organizzati in modo da avere un’alternativa valida al coperto, che però vincola radicalmente la scelta della location, che non sempre ha pari disponibilità numerica all'esterno ed all’interno. Inoltre i costi dei caterings e dei noleggi di tensostrutture e/o gazebo sono sempre più proibitivi, ma essenziali per la maggior parte dei matrimoni estivi.
  1. I temi sono ricchi di spunti creativi e spesso lasciano di stucco gli invitati, che si ritrovano in sale dalle mise en place più eleganti, in palazzi con volte decorate con stucchi preziosi o pareti affrescate per non parlare di caminetti accesi e candele a sottolineare il carattere romantico, ma sempre sobrio e mai pacchiano dell’ evento per eccellenza;
  2. L’ abito dello sposo e gli abiti di tutti gli invitati saranno molto meno difficili da indossare in quanto la temperatura all’interno delle sale allestite per l’evento sarà regolata a vostro piacimento, evitando così il problema di sposi costretti a togliersi la giacca ed a slacciare la cravatta ( contrariamente a ciò che il bon ton vorrebbe) o invitati che hanno problemi indotti dall’afa e dalle alte temperature estive.
  3. Le foto all’aperto saranno bellissime e le tonalità e sfumature dei paesaggi innevati e dei cieli invernali saranno uno sfondo perfetto per i vostri indimenticabili scatti, mentre quelle negli interni della location potranno brillare della luce calda del fuoco di candele e perché no, di un camino scoppiettante di un castello, di una villa d'epoca o di una country house.
  4. La luna di miele sarà altrettanto interessante ed economica e potrete scegliere come destinazione un paese caldo, scappando dal rigido inverno italiano, una località montana con i suoi paesaggi suggestivi e le sue romanticissime baite, o infine le città d’ arte, che soprattutto nel periodo natalizio danno il meglio di loro stesse.

Insomma gli spunti non mancano di certo e non c'è niente di meglio che sfruttare le vacanze estive per raccogliere le idee per iniziare a pensare ai preparativi senza stress.